Shampoo a secco fatto in casa

logo ricette

Tempo: 10 minuti  |  Difficoltà: facile

shampoo a secco fatto in casa
Ti invitano a cena all’ultimo minuto ma i capelli non sono in ordine?
Impegno speciale dopo la palestra e non hai il tempo di fare la piega?
E se ti dicessi che esiste un modo veloce e semplice per ravvivare i capelli e avere una chioma profumata anche last minute?
Si tratta dello shampoo secco fatto a casa!
Sono Greta, coach del benessere, e mi piace condividere consigli di bellezza per sentirci meglio con sé stessi.
Vediamo allora come togliere il grasso dai capelli senza lavarli, far sembrare i capelli sporchi puliti… per sentirsi in ordine in ogni occasione!

Ingredienti

2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di amido di mais

Preparazione

step-1-shampoo-a-secco

1.Mescolare gli ingredienti con cura affinché si mischino perfettamente: volendo si possono anche frullare in un robot da cucina

step-2-shampoo-a-secco

2. Sezionare i capelli e cospargere una modica quantità della polvere ottenuta sul cuoio capelluto finché la testa non sarà ricoperta

step-3-shampoo-a-secco

3. Massaggiare il prodotto sulle radici per qualche secondo e lasciarlo in posa per tutto il tempo a disposizione

step-4-shampoo-a-secco

4. A questo punto scuotere la chioma a testa in giù, spazzolare i capelli e strofinare la cute con un asciugamano per rimuovere il prodotto in eccesso

step-5-shampoo-a-secco

5.Spazzolare ancora i capelli e procedere con la classica piega

I consigli dell’esperta

Potete usare questa soluzione anche la sera prima di andare a dormire e rimuovere il prodotto in eccesso il mattino dopo, in modo da prolungare il tempo tra uno shampoo e l’altro.

È importante evitare di lasciare lo shampoo a secco fatto in casa sulla cute per giorni interi quindi procedete con uno shampoo completo al massimo il giorno dopo aver fatto il trattamento.

Consiglio lo shampoo a secco fatto a casa come soluzione last minute non da inserire nella routine quotidiana, per evitare che la cute si irriti.

Per rendere inoltre la chioma ancora più profumata si possono aggiungere un paio di gocce di oli essenziali o piante aromatiche essiccate come, ad esempio, la lavanda.

Se si hanno i capelli molto scuri e si ha paura che si vedano dei residui di prodotto, suggerisco di aggiungere agli ingredienti un cucchiaino di cacao amaro in polvere.

Infine, se si cerca una soluzione ancora più veloce, si può utilizzare il borotalco anziché l’amido di mais e bicarbonato, e procedere nello stesso modo.

Questa soluzione aiuta a prendersi cura dei capelli sia dal punto di vista estetico sia per la salute della chioma perché si riduce la quantità di lavaggi e soprattuto l’utilizzo di phone e piastra che danneggiano molto la salute dei capelli!

Prodotti collegati a questa ricetta

Greta Paderni, coach del benessere, esperta in nutrizione e integrazione.
Da dieci anni aiuta le persone a trovare la forma fisica che le faccia sentire bene con sé stesse, in equilibrio tra nutrizione consapevole, integrazione e stile di vita attivo.
Recent Posts
0